Archive for the ‘Siti’ Category

Il sito web della ANM: gli orari come la caccia al tesoro – parte II

luglio 26, 2008

[segue dal post precedente]. Arrivati a questo punto, non ci sarà più molta differenza tra voi e i fratelli Caponi, con la sola variante che nel contesto in cui vi trovate non ci sono vigili a cui chiedere informazioni, nemmeno nel vostro eccellente “tedesco”.

Così, in una lunga lista contenuta nell’ulteriore pagina che si caricherà in seguito al clic sull’opzione selezionata, dovrete individuare “Fuorigrotta” ma non sapete ancora che “Fuorigrotta” non c’è. Già, perché -non si capisce bene per quale motivo- la ricerca non avviene per zona o per punti di riferimento specifici (una stazione, ad esempio). Chi cerca un autobus che parta a Fuorigrotta deve per forza sapere che Piazzale Tecchio si trova a Fuorigrotta, cosa che viene data per scontata, presupponendo forse che l’utente sia di Napoli (cioè che conosca le strade di Napoli e che sappia collocare strade e piazze nei loro rispettivi quartieri). Non solo: deve conoscere anche i nomi di tutte le strade, per scartare tutte quelle che di Fuorigrotta non sono.

Estraiamo parte della lista per farvi rendere conto:

1 Emiciclo Poggioreale – Piazza Vittoria
3S
Via Brin – Aeroporto civile di Capodichino
4
San Giovanni (Sperone) – Piazza Vittoria
12
Piazza Carlo III – Piazza S.Eframo Vecchio
14
Piazza Garibaldi – Via F. R. di Calabria
20
Piazza Carlo III – Via Carlo De Marco
29 BR
Emiciclo Poggioreale – San Giovanni (Sperone)
129
Pozzuoli Dazio p.Vittoria
140
Capo Posillipo – Via Cesareo Console
140 BR
Capo Posillipo – Piazza della Repubblica
178
Piazza G.B. Tafuri – Via Broggia
180
Piazzale Tecchio – Scampia (Stazione MN1)

Quindi, in un tempo che va dai 10 ad un numero di secondi non prevedibile, se assistiti dalla buona sorte, scorrendo una lunga lista di itinerari vi imbatterete nell’ennesimo link, il quarto, che punta agli orari del bus 180. Cliccate e, ops!, vi rendete conto che sul vostro vecchio pc non è installato l’Acrobat Reader per poter leggere il file PDF cui vi rimanda il sito.

Riteniamo plausibile che in un certo numero di casi non vi recherete sul sito della Adobe a scaricare un file di circa 23Mb, anche perché poi dovrete installarlo, forse riavviare Internet Explorer (per poi tornare al sito) e questo significherà altro tempo perso. Insomma, qualcuno forse deciderà che è meglio provare a chiamare il numero verde 800-639525, ben visibile in tutte le pagine del sito.

Ovviamente, c’è anche chi l’Acrobat ce l’ha e procederà, quindi, con la lettura dell’orario. Che riserverà ulteriori sorprese: in pratica, non si può sapere quando di preciso passerà l’autobus ad una certa fermata, dato che quella che viene indicata è una periodicità “media”. L’ANM vi informa che quell’autobus passa mediamente ogni 26 minuti e con questa mezza informazione terminererete la vostra ricerca nel sito.

Adesso andate su http://www.vesuviana.it e fate le vostre valutazioni.

Il sito web della ANM: gli orari come la caccia al tesoro – parte I

luglio 25, 2008

Una parte degli accessi a questo blog è dovuta ad un certo numero di utenti (o potenziali utenti) dei mezzi di trasporto di Napoli e provincia che sono alla ricerca degli orari di autobus e treni (e, in misura minore, anche di altri mezzi). Ora, supponiamo che un utente di questi s’imbatta nel sito web della ANM, che vi invitiamo a visitare prima di aver letto la fine di questo post. Anzi, se ne avete voglia e se non avete mai visitato il sito in questione, possiamo fare un test: mettetevi nei panni di un utente che sta cercando -ad esempio- un autobus che vada da Fuorigrotta a Scampia, prendete un cronometro, fatelo partire e fermatelo solo quando avete trovato quello che stavate cercando.

ANM

La prima cosa in cui inciamperà il navigatore è una (non sappiamo quanto utile) animazione della durata di una decina di secondi. L’utente potenziale dei trasporti ANM che abbia scarsa esperienza di Internet e/o che non disponga di una conoscenza almeno di base della lingua inglese, difficilmente cliccherà sulla scritta skip intro (letteralmente “salta l’introduzione”) posta in basso a destra nella pagina. Piuttosto, attenderà che termini l’animazione e -con ogni probabilità- cliccherà in seguito, quando comparirà la (più efficace) scritta “Entra”. In ogni caso, il sito non è dotato di un meccanismo che conduca in automatico alla homepage dopo un certo numero di secondi (quindi, tirando le somme, o si clicca da qualche parte o non si entra).

Giunti alla pagina principale -forse contemporaneamente distratti da due sistemi distinti di news che “scrollano” (uno sopra l’altro) automaticamente- dovrete individuare nel menu che si trova a sinistra una voce utile tra una serie di voci non pertinenti: quella che vi interessa è la quarta voce (“le linee e i percorsi”), mentre siamo al secondo clic e saranno passati una ventina di secondi.

Il clic su “le linee e i percorsi” farà caricare una pagina in cui dovrete scegliere tra cinque opzioni: siete fortunati perché nel vostro caso si tratta della prima, ammesso che voi non siate un turista e sappiate che Fuorigrotta si trova a Napoli. Facciamo un forfetario e diciamo che vi trovate nel sito da 30 secondi, avete già cliccato (cioè, avete preso decisioni) almeno tre volte (se per sbaglio non avete cliccato altrove) e non avete ancora trovato l’orario che cercavate.

Non solo: non sapete nemmeno come siete arrivati dove siete arrivati perché non c’è nulla che lo segnali.