Da cartello di pubblica utilità a cartello di pubblica pubblicità

Simpatico questo post del giornalista napoletano Ciro Pellegrino, che non solo ci informa della “sparizione” di una o più linee da un cartello di Metronapoli, ma ci permette di notare una cosa assolutamente singolare: il cartello, invece di indicare quali siano gli attuali prolungamenti della linea, si sofferma (immaginiamo intimamente compiaciuto) sull’evoluzione futura della metro, indicando fermate che per adesso non esistono o non sono in funzione. What’s more?

Annunci

Tag: , , , , ,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: